Vai al sito della cooperativa Europe Consulting
28/11/2007
Aids: Papa, moltiplicare gli sforzi per fermare la diffusione virus Hiv

Un appello affinche' siano ''moltiplicati gli sforzi'' per ''fermare la diffusione del virus Hiv'' e' stato pronunciato oggi da Benedetto XVI al termine dell'udienza generale nell'Aula Paolo VI, in vista della Giornata Mondiale contro l'Aids che ricorrera' sabato 1/o dicembre. Il Pontefice ha anche invitato - oltre che a prendersi cura dei malati, in special modo i bambini - a combattere i sentimenti di ''spregio'' che spesso ricadono su quanti sono affetti dall'Aids. ''Sono spiritualmente vicino - ha detto il Papa - a quanti soffrono per questa terribile malattia come pure alle loro famiglie, in particolare a quelle colpite dalla perdita di un congiunto. Per tutti - ha proseguito - assicuro la mia preghiera''.
''Desidero, inoltre - ha aggiunto il Pontefice -, esortare tutte le persone di buona volonta' a moltiplicare gli sforzi per fermare la diffusione del virus Hiv, a contrastare lo spregio che sovente colpisce quanti ne sono affetti, e a prendersi cura dei malati, specialmente quando sono ancora fanciulli''.



Fonte: ANSA

ARCHIVIO NEWS
Invia questa news per e-mail Stampa questa news

Vai a homepage
Il progetto
I protagonisti
Vai a Il Dipartimento della Protezione Civile
Vai a La Cooperativa
Vai a Le attività
Vai a La ricerca
Emergenze e disabilità
Vai a Le procedure
Vai a Il soccorso e le tipologie di disabilità
Vai a Le tecniche di trasporto adeguate
Risorse
Vai a Link utili
Vai a Galleria
Vai a Video
Vai a News
Utilità
Vai a Lavora con noi
Vai a Contatti